Cerca nel Blog

Istat: prezzi case -1,7% in un anno

Nel secondo trimestre 2012 il prezzo delle case in Italia scende dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e del 1,7% rispetto allo stesso trimestre del 2011. E’ quanto emerge dalla pubblicazione di Istat riguardo all’indice di dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie italiane. La pubblicazione che esordisce oggi di Istat nasce al fine di assecondare il progetto mirato alla produzione di indici di riferimento dei prezzi degli immobili a fine abitativo nei vari paesi europei secondo un regolamento europeo di prossima emanazione.

La produzione di indici ufficiali dei prezzi delle abitazioni è frutto di un’intensa attività di sperimentazione resasi possibile grazie alla collaborazione dell’Agenzia del Territorio che ha consentito di mettere a punto l’attuale procedura di produzione degli indici. Gli indici diffusi sono stati elaborati sulla base dei dati degli atti notarili di compravendita immobiliare di cui sono titolari l’Agenzia del Territorio e l’Agenzia delle Entrate.

L’indice IPAB di Istat analizza i prezzi di due dati distinti: il prezzo delle nuove abitazioni e quello delle abitazioni esistenti. Dai dati che oggi sono riportati risulta che l’indice dei prezzi delle abitazioni nuove aumenta dello 0,5% su base congiunturale (ovvero rispetto allo stesso periodo precedente) e del 2,8% su base annua. L’indice dei prezzi delle abitazioni esistenti diminuisce dello 0,8% sul trimestre precedente e del 3,6% rispetto allo stesso trimestre del 2011.

Nota metodologica –  Istat precisa che: gli indici dei prezzi delle abitazioni del trimestre di riferimento sono provvisori e soggetti a revisione in quanto la scadenza della loro diffusione non consente di disporre della totalità degli atti del trimestre in questione; i dati diventeranno definitivi il trimestre successivo, momento in cui le informazioni mancanti si rendono disponibili. Le serie storiche, inoltre, potranno subire revisioni in seguito alla disponibilità di informazioni aggiuntive che sono tuttora in corso di acquisizione.

[email protected]

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Stop al canone e all'influenza della politica sull'informazione televisiva. Sono alcune delle propos
Nonostante sul breve periodo la debolezza sui principali indici azionari si stia facendo sentire, il
Ieri il ministro Padoan, ha preso carta e penna e indignato ha scritto  al Foglio... Padoan:
Spunto moderatamente ribassista per il mercato italiano. L'indice FTSE Mib ha generato un segnale op
Come sapete, nel fine settimana, con il  decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri, Veneto
Com’era prevedibile, dopo la pubblicazione del decreto attuativo delle riforme pensionistiche vara
I saldi estivi 2017 stanno per prendere il via. La data ufficiale d'inizio, la stessa in tutte le re