Mercato Immobiliare: conferme incoraggianti dal terzo trimestre

Scritto il alle 11:56 da sylvestro

0 La Nota Trimestrale dell’Agenzia del Territorio pubblicata lo scorso 1 dicembre  (vedi link) ha finalmente confermato che sono presenti segnali concreti di una possibile ripresa delle compravendite immobiliari.

Il miglioramento delle vendite  che ammonta ad una media generale del più otto percento riguarda tutti i comparti, tutte le aree geografiche e tutte le tipologie di immobili, mentre limitatamente al settore residenziale è stato registrato un progresso del 10 percento.

Nonostante la buona conferma è ancora presto per poter parlare con sicurezza di ripresa in atto, la prudenza è d’obbligo perchè, come sa chi segue il mercato, già in passato si erano palesati segnali di apparente inizio di ciclo positivo che si sono rivelati successivamente solo dei “rimbalzi”.

Questa volta sembra diverso perchè, come illustrato più avanti, l’incremento avviene dopo una breve ma significativa fase laterale e soprattutto sfonda per la prima volta la soglia delle vendite dell’equivalente periodo del 2012 i cui valori si sono prestati a formare una sorta di banda di oscillazione in questo periodo che potremmo definire di accumulo.

Nel grafico che segue sono riportati in maniera appaiata gli andamenti delle compravendite per trimestre.

0Come si può notare, le compravendite residenziali del terzo trimestre 2015 ammontano a 105.104 superiori non solo alle 94.888 del 2014 ma decisamente superiori anche alle 95.989 del 2012.

Nel diagramma che segue vengono riepilogati gli stessi dati in forma grafica diversa.

2

Il valore in verde dell’ultima colonna del terzo trimestre 2015 supera gli equivalenti dei precedenti tre anni anche se risulta lontano dai valori del precedente periodo.

Difficile interpretare nel merito la consistenza di questo incremento. Sul fronte mutui, come sappiamo, la crescita reale riferita all’acquisto delle prime e seconde case nello stesso periodo era stata poco significativa in confronto alla preponderante quota di surroghe che “inquinavano” il dato positivo complessivo. In parte questo incremento sarà certamente dovuto ad un aumento delle alienazioni per vendite all’asta ma al momento il dato non è a noi noto.

Di sicuro grossa parte del miglioramento sarà dovuto al calo dei prezzi e scopriremo insieme nelle successive pubblicazioni se anche nei prossimi trimestri avremo ancora compravendite in crescita e prezzi calanti o stabili. Non credo invece che sarà possibile assistere ad una robusta crescita delle quotazioni, le notizie economiche anche degli ultimi giorni non confortano in tal senso.

Se son rose …

Sylvestro

[email protected]

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
Mercato Immobiliare: conferme incoraggianti dal terzo trimestre, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
2 commenti Commenta
vincenzo v.
Scritto il 5 dicembre 2015 at 18:07

Grazie dell’aggiornamento, Sylvestro. Non dimentichiamoci che c’è un dato comune a tutti i cicli del mercato immobiliare italiano e cioè che la ripresa dei prezzi reali inizia sempre e solo dopo circa due anni di ripresa (seria) delle compravendite. Insomma avremo tutto il tempo (ben 8 trimestri) per verificare la costanza nell’aumento del numero NTN, prima di vedere l’aumento del valore reale dei prezzi. Complimenti e saluti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 5 dicembre 2015 at 18:50

Grazie dell’aggiornamento, Sylvestro. Non dimentichiamoci che c’è un dato comune a tutti i cicli del mercato immobiliare italiano e cioè che la ripresa dei prezzi reali inizia sempre e solo dopo circa due anni di ripresa (seria) delle compravendite. Insomma avremo tutto il tempo (ben 8 trimestri) per verificare la costanza nell’aumento del numero NTN, prima di vedere l’aumento del valore reale dei prezzi. Complimenti e saluti.

Esatto Vincenzo e con l’allungamento dei cicli cui abbiamo assistito non escludo che anche la “regola” dei due anni muterà.

Grazie per l’attenzione e la stima.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Articoli dal Network
Oggi è il giorno del passaggio del future Bitcoin dal CBOE al CME. Un passaggio che per molti
Non avevamo alcun dubbio, in politica gli uomini si comprano, figurarsi nella finanza, il senato
La settimana che precede il Natale è iniziata con uno spunto rialzista per i principali listini 
Guest post: Trading Room #268. L'impostazione descritta la settimana corsa ha deluso le attese. I
Senza aspettare lo scioglimento delle Camere e l’indizione dei comizi elettorali, è già iniziata
Analisi Tecnica Altissima volatilita' cone evidenziato dalle lunghe shadow. Il nostrano ritesta la
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]