Mutui e surroghe ancora in aumento secondo Crif

Scritto il alle 23:39 da [email protected]

2rr

A NOVEMBRE CRESCONO ANCORA LE INTERROGAZIONI RELATIVE ALLE RICHIESTE DI NUOVI MUTUI E SURROGHE: +13,2%.

Bologna, 5 dicembre 2016 – Il mese di novembre appena concluso ha fatto registrare un nuovo incremento, pari a +13,2% rispetto allo stesso mese del 2015, del numero di interrogazioni sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF relative a richieste di nuovi mutui e surroghe da parte delle famiglie italiane.

2e3

Il risultato di novembre porta ad una crescita nell’aggregato dei primi 11 mesi del 2016 pari a +12,7% rispetto al pari periodo del 2015, consolidando il progressivo recupero verso i volumi pre-crisi. Tuttavia, allargando il confronto agli anni precedenti, emerge ancora un saldo negativo rispetto al biennio 2009-2010, come evidenziato nella tabella seguente.

Ulteriore segnale positivo emerge anche dall’analisi dell’importo medio richiesto, che nel mese di novembre ha fatto segnare il valore più elevato dall’inizio del 2016 con 125.517 Euro, superiore ai 121.051 Euro rilevati nel corrispondente mese del 2015.

Nello specifico si tratta dell’ottavo mese consecutivo di incremento (mese anno corrente su stesso mese anno precedente), che porta il valore medio nell’aggregato dei primi 11 mesi dell’anno a 123.164 Euro. In generale si sta progressivamente consolidando il recupero degli importi medi richiesti anche se nel breve periodo appare evidente come sia difficile il ritorno ai valori registrati a cavallo del biennio 2009-2011 quando l’importo medio si aggirava intorno ai 136.000 Euro. Va però ricordato come oggi sia decisamente maggiore la quota dei mutui di sostituzione che, per natura, presentano un importo inferiore rispetto a quello dei nuovi mutui.

aiutomutuo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Prelievi senza carta, pagamenti tramite app e bonifici istantanei. Sono solo alcune delle evoluzioni
Malgrado la sua giovane età, il BitCoin si è già reso protagonista di diverse avventure. È p
PREVISIONE Come da previsione scorsa tra venerdì e oggi, lunedì 20 Novembre 2017, sar
Piazza Affari. Inizio di settimana difficile per l’indice FTSE Mib, che dopo poco più di un’o
Guest post: Trading Room #265. Settimana difficile per la borsa italiana che però non va ancora a
Oggi incominciano da qui, dalla politica monetaria, gli amici di Machiavelli lo sanno già, la n
Nella trattativa sulle pensioni nessuno vuole la responsabilità di rompere la trattativa per cui gl