Cerca nel Blog

Istat: il mattone non è più un investimento

uyy

Pressione fiscale in calo e potere d’acquisto in aumento ma il mattone non decolla

Sale il potere d’acquisto delle famiglie italiane, le quali sembrano però meno propense a fare investimenti importanti come l’acquisto di una casa. Tra i segnali positivi il fatto che, nel terzo trimestre del 2016 la pressione fiscale abbia registrato un leggero calo: l’Istat fa sapere che è stata pari al 40,8%, segnando una riduzione di 0,2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La propensione al risparmio delle famiglie consumatrici (definita dal rapporto tra risparmio lordo e reddito disponibile lordo) nel terzo trimestre 2016 è stata pari al 9,3%, con una diminuzione di 0,1 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e un aumento di 0,6 punti percentuali nei confronti dello stesso periodo del 2015. Il potere d’acquisto delle famiglie è aumentato nel terzo trimestre rispetto al precedente dello 0,1%. In termini tendenziali, il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è aumentato dell’1,9% determinando una crescita del potere di acquisto dell’1,8%.

Nel terzo trimestre del 2016, la percentuale del reddito disponibile che le famiglie mediamente dedicano all’acquisto di abitazioni (tasso di investimento), è stato pari al 5,9%, risultando invariato rispetto tanto al trimestre precedente che al corrispondente trimestre del 2015.

In termini congiunturali si registra una lieve flessione pari allo 0,2% degli investimenti fissi lordi nonostante il sia pur contenuto aumento del reddito disponibile lordo; un fenomeno che è la prova di come il mattone rappresenti sempre meno la forma di investimento o risparmio finora prediletta dalle famiglie italiane.

Untitledvhv

aiutomutuo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Istat: il mattone non è più un investimento, 1.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Stop al canone e all'influenza della politica sull'informazione televisiva. Sono alcune delle propos
Nonostante sul breve periodo la debolezza sui principali indici azionari si stia facendo sentire, il
Ieri il ministro Padoan, ha preso carta e penna e indignato ha scritto  al Foglio... Padoan:
Spunto moderatamente ribassista per il mercato italiano. L'indice FTSE Mib ha generato un segnale op
Come sapete, nel fine settimana, con il  decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri, Veneto
Com’era prevedibile, dopo la pubblicazione del decreto attuativo delle riforme pensionistiche vara
I saldi estivi 2017 stanno per prendere il via. La data ufficiale d'inizio, la stessa in tutte le re
Nei giorno scorsi vi avevo preannunciato alcuni dati positivi in arrivo dal mercato immobiliare,